Casa Marina a Scario

20160614_201226Casa Marina è nel comune di Scario, ma dalla verandina offre un panorama magnifico sul lungomare di Sapri e, grazie alla superstrada, non è lungo il viaggio per arrivare a Palinuro.
Morigerati, il paese-ambiente, è a due passi da qui.
Ma, forse perché siamo ancora a giugno, il parco in cui sorge è un luogo assai tranquillo e silenzioso. La nostra è una tra le tante villette immerse nel verde del Parco Elaion, progettata in maniera semplice e funzionale.
Fulcro della casa è appunto la veranda, costruita attorno a un ulivo secolare che lì è rimasto incastonato: il barbecue, il dondolo, l’ampio tavolo e le sedie comode ne fanno lo scenario ideale per trascorrere serate romantiche di coccole e chiacchiere.

La veranda di Casa Marina a Scario
La veranda di Casa Marina a Scario

Dalla veranda si accede ad un’ampia sala con angolo cucina molto ben fornito e con un grande tavolo laterale.


Tutte le stanze, comunque, hanno uscita diretta all’esterno, dove, in luogo appartato, c’è anche un’area lavanderia con tanto di doccia esterna, utilissima per non impantanare la casa utilizzando quelle, piccoline, dei due bagni.
Nella camera matrimoniale una zanzariera protegge il letto col duplice vantaggio di propiziare notti tranquille e di nobilitare la stanza.

Il comodo letto matrimoniale di Casa Marina a Scario
Il comodo letto matrimoniale di Casa Marina a Scario

In particolare, la stanza con il letto a castello è una vera e propria dependance, del tutto autonoma, con ingresso separato e bagno privato.

La cameretta dependance di Casa Marina a Scario
La cameretta dependance di Casa Marina a Scario

Casa Marina tiene fede al suo nome: tutto l’arredamento gioca sul tema del mare, delle conchiglie, delle barche.
20160614_201008Il Cilento, invece, non è solo mare: da Casa Marina, che pure si trova a cinque minuti di distanza da spiagge incontaminate, è abbastanza semplice anche raggiungere scenari decisamente montani.

Per conoscere le strutture in cui ho soggiornato, clicca qui.

Se hai gradito quel che hai letto, regalami un sorriso cliccando “mi piace” sulla mia pagina Facebook.

Nella pagina “I luoghi che ho visto” troverai tutti i luoghi che ho raccontato sul blog.

Precedente L'infiorata di Castelluccio di Norcia (PG) Successivo L'Erlebniswelt Eisenbahn di Spittal an der Drau