Il ristorante In villa a Palmoli

20160904_153954Dove può stare un ristorante che si chiama “In villa“?
Ovviamente a due passi dalla villa comunale.
Sembrerebbe una questione strettamente onomastica ed invece è costitutiva: al ristorante “In villa” di Palmoli non si millanta niente.
Il menu già concordato per noi di Borghi d’Abruzzo  ha nomi concreti: antipasto, cavatelli al sugo, agnello, dolce.
Niente da interpretare, niente da rivisitare o da attualizzare.
Ci viene proposta una cucina genuina, di quelle che agevolmente potremmo replicare nelle nostre case.
Il cibo, qui, non polarizza l’attenzione.
Sono i soliti, antichi sapori abruzzesi che abbiamo sperimentato già mille volte e che ora sono corollario alla conversazione, alle risate, ai canti che rallegrano la tavolata.

Antipasto tipico al ristorante In Villa a Palmoli
Antipasto tipico al ristorante In Villa a Palmoli

L’antipasto ci viene servito già impiattato: c’è la ventricina, che a Palmoli non manca mai, e poi salumi, prosciutto, lonza, carciofini e ricotta che fungono da companatico nel senso più vero del termine: è il pane, bianco, morbido e fragrante, a farla da padrone.20160904_140337
I cavatelli sono accompagnati da un ragù semplice, che ben si accompagna con la pioggia di parmigiano con cui lo rinforziamo. I gestori passano più volte a proporre un’integrazione e quasi nessuno rifiuta.20160904_143315
La mia porzione di agnello alla brace è un po’ ossuta. Trovo invece meraviglioso il tortino di broccoli e patate, servito a temperatura di fusione, che sarà il ricordo più gradevole di questo pranzo “In villa”.20160904_150449
Buono, infine, il dolcetto di commiato: la torta gelato, anche se di matrice industriale, ha sempre un suo perché.
Prima di andar via, affacciatevi sulla veranda.
Rimarrete senza fiato: l’orizzonte, visto da qui, è sconfinato.

Se hai gradito quel che hai letto, regalami un sorriso cliccando “mi piace” sulla mia pagina Facebook

Se cerchi ispirazione, ti invito a visitare anche la pagina Ristoranti e pizzerie

Per partecipare ai nostri Giroborghi, iscriviti gratuitamente al gruppo Facebook Borghi d’Abruzzo

Precedente Palmoli (CH) Successivo L'agriturismo Ca' Montioni di Mercatello sul Metauro