Il ristorante Santamaria di Villa Santa Maria (CH)

Il ristorante Santamaria di Villa Santa Maria (CH)

Ci troviamo nel sancta sanctorum della cucina italiana: il ristorante Santamaria è un locale storico della terra dei cuochi, Villa Santa Maria. Le aspettative sono alte, minate appena dalla consapevolezza che stiamo pagando poco e che siamo un gruppo di ottanta persone. Sono i miracoli del gruppo Borghi d’Abruzzo e... Continua »
Santa Maria di Ronzano a Castel Castagna (TE)

Santa Maria di Ronzano a Castel Castagna (TE)

Santa Maria di Ronzano è un’abbazia piena di segreti. Basta girarle attorno per accorgersene. Il difficile è distogliere lo sguardo dalla facciata principale e dal contesto ameno che la ospita. La catena montuosa del Gran Sasso la scherma e la custodisce, un prato curatissimo la incornicia, un grande rosone di... Continua »
San Benedetto in Perillis (AQ)

San Benedetto in Perillis (AQ)

Arrivo al bivio di San Benedetto in Perillis e sento aria di casa. Ecco gli alberi che fece piantare papà quando fu sindaco, cinquanta anni fa. Ecco il piccolo cimitero in cui oggi riposa, con cinque secoli di antenati documentati e chissà quanti altri resi anonimi dalla tirannia del tempo.... Continua »
Il Museo del Presepio ad Atessa (CH)

Il Museo del Presepio ad Atessa (CH)

Al Museo del presepio di Atessa non si va solo a lenire il rimpianto per l’atmosfera natalizia che ha ingentilito l’aria fino a poco fa. Non resterà soddisfatto esclusivamente chi cerca ispirazioni per il proprio presepe domestico o chi ama in ogni stagione l’umiltà dell’arte presepiale, l’unica che davvero democraticamente... Continua »
Frattura Vecchia (AQ)

Frattura Vecchia (AQ)

Se vuoi vedere Frattura Vecchia devi affrettarti. Il countdown è già iniziato. L’imprenditore che ha resuscitato Santo Stefano di Sessanio, Daniele Kihlgren, ha già siglato il contratto d’acquisto dell’intero paese in rovina. Già in primavera questo luogo magico in cui la natura sta faticosamente recuperando gli spazi che secoli di... Continua »
Crecchio (CH)

Crecchio (CH)

“Quando Crecchio vuò crecchià, la provincia fa tremà” ci ha detto una nonnina del paese, incredula di fronte alla pacifica invasione di una’ottantina di amici di Borghi D’Abruzzo, capitanati dal presidente, Raffaele Di Loreto, e dall’amministratrice provinciale, Carmela D’Ottavio E domenica Crecchio crecchiava per davvero, nel sole sfolgorante di una... Continua »
Alla Locanda del Duomo di Penne (PE)

Alla Locanda del Duomo di Penne (PE)

Volte a crociera per soffitto, luci soffuse nella sala, tavoli ben distanziati, confort ed eleganza discreta caratterizzano Alla Locanda del Duomo di Penne, dove abbiamo celebrato il rito del pranzo durante il Dodicesimo Giroborghi. Il menu era già stato concordato, ma ci ha stupito per la pregevolezza delle realizzazioni tradizionali... Continua »
Le Pagliare di Tione (AQ)

Le Pagliare di Tione (AQ)

Per arrivare alle Pagliare di Tione devi avere un buon passo o una macchina con significativa altezza da terra o una discreta dose di fortuna. Se non li hai e osi comunque avventurarti per la via sterrata, tutta buche e sassi, che dopo qualche chilometro conduce a questo piccolo Paradiso,... Continua »
La trattoria La Stazione di Atessa (CH)

La trattoria La Stazione di Atessa (CH)

  Alla trattoria La stazione di Atessa non si va per partire, ma per intrattenersi allegramente. Da quando la poetessa vernacolare Irma Cauli ne ha fatto un ristorante, è diventata il punto di riferimento di quanti cercano un’onesta cucina casalinga, condita di motti e facezie recitati in dialetto e resi... Continua »
L’oratorio di San Pellegrino a Bominaco (AQ)

L’oratorio di San Pellegrino a Bominaco (AQ)

L’Oratorio di San Pellegrino a Bominaco è una finestra su un Medioevo insolito. Prima che Giotto monopolizzasse l’idea di pittura, l’artista di Bominaco riempì della sua fantasia le pareti dell’Oratorio di San Pellegrino. Prima che Dante imponesse al mondo la sua idea di Inferno, l’artista di Bominaco ne propose una... Continua »
Castello Camponeschi a Prata d’Ansidonia (AQ)

Castello Camponeschi a Prata d’Ansidonia (AQ)

Castello Camponeschi domina la piana. Lo guardiamo svettare fra il verde del bosco fitto e ci pare impossibile che sia stato abitato fino a cinquanta anni fa. Il nastro d’asfalto si inerpica in salita, si assottiglia, lascia per breve tratto il posto alla ghiaia: poi il castrum ci blocca la... Continua »
Ortona a mare (CH)

Ortona a mare (CH)

Una visita di Ortona a mare non può che cominciare dal suo castello. E non solo per motivi di parcheggio. Lo stemma della città ritrae un maniero, diverso per forma e datazione da quello che oggi svetta sul mare, memento alla caducità umana per le mura occidentali perfettamente conservate laddove... Continua »