La pizzeria L’Oasi a L’Aquila

WP_20150608_009E la nostra pizzeria L’Oasi?

La nostra oasi?

Avevo appena pubblicato una recensione non certo positiva ad un omonimo locale umbro e mi è balzata in mente la pizzeria L’Oasi a L’Aquila, una certezza nella ristorazione del capoluogo. Mi ha assalito la voglia di raccontarvi qualcosa di questo locale accogliente e discreto, della sua buona pizza, dei risotti insuperabili, dell’atmosfera familiare e intima che accoglie gli avventori.

Ho dato uno sguardo al materiale fotografico: ho scattato foto al locale una sola volta, quest’anno, mentre prendevo una pizza al volo con Marco.WP_20150608_002

Nessuna testimonianza mi resta dei pranzetti eccellenti che consumiamo lì con gli amici: come succede non di rado, si danno sempre un po’ per scontati i luoghi che si amano e frequentano più spesso.

Me lo farò bastare: per il settore ristorante, vi do appuntamento ad una prossima volta.

La pizzeria L‘Oasi è una villetta sulla strada per Pianola, con un discreto spazio per parcheggiare e un gusto tutto particolare nell’arredamento.

Le pareti sono infatti tappezzate di fo in bianco e nero dell’Aquila Rugby: mangiamo ammirando muscoli guizzanti, azioni epiche, mischie memorabili.

Il forno a legna è a vista, garanzia di igiene e accuratezza: guai a distrarre il pizzaiolo con ciarle sterili, però!WP_20150608_006

Talvolta, se c’è un po’ da aspettare, viene offerto un piccolo aperitivo a base di tarallucci e bollicine. Quando poi arrivano le pizze, la tavolata si zittisce all’istante perché far raffreddare pizze così croccanti e ben condite diventa un vero peccato.

I nomi attribuiti alle pizze sono piccoli omaggi ad amici e personaggi dell’aquilano dai gusti particolari; gli ingredienti sono però genuini e di primissima qualità.

Ecco la nostra cena: funghi e salsiccia per me, funghi e prosciutto per Marco.

Prezzi onesti, sapori veraci, servizio piuttosto rapido: che voglio di più? Una cena completa, naturalmente! Risotto, crepes e tiramisù: aspettatemi, sto tornando per voi!

Aggiornamento agosto 2018: Vi suggerisco un’idea che noi troviamo ottima: ordinare una pizza a centro tavola per antipasto, divisa fra tutti e ben più soddisfacente delle bruschette tradizionali, e poi perdersi nei ricchissimi risotti di L’Oasi. Difficilmente ne troverete altri così conditi!

Se hai gradito quel che hai letto, regalami un sorriso cliccando “mi piace” sulla mia pagina Facebook

Per sapere quali locali sono già stati recensiti su Bennyland, vai alla pagina Ristoranti e Pizzerie

Precedente Il ristorante "L'Oasi" a Marsciano (PG) Successivo Micigliano (RI)