Città Sant’Angelo (PE)

Città Sant’Angelo (PE)

Città Sant’Angelo sesta per qualità della vita in una classifica mondiale stilata da Forbes? Nessuna altra città italiana in graduatoria? Lisbona capolista? Nessuno si è stupito più di noi abruzzesi, che a Città Sant’Angelo andavamo almeno una volta a stagione, ma senza allontanarci dal casello autostradale. Il polo attrattivo pressoché... Continua »
Incontro con Marco Malvaldi

Incontro con Marco Malvaldi

Parlare di Marco Malvaldi senza usare i toni enfatici di un’adolescente alla prima cotta? Praticamente impossibile. Homo homini deus, si bonus est. E Malvaldi è optimus. La sua felicità di scrittura mi era nota da diversi anni, anzi ormai da qualche tempo cavillavo sul fatto che la sua vis comica... Continua »
Gli 80 di Camporammaglia (Valerio Valentini)

Gli 80 di Camporammaglia (Valerio Valentini)

Il premio Campiello parla aquilano. Lo fa in senso metaforico, perché Valerio Valentini, il giovane autore insignito del prestigioso riconoscimento per l’Opera Prima, ha studiato a L’Aquila, nel nostro glorioso Liceo Classico, e ha vissuto poco distante, in una frazione, Collemare di Sassa, che, trasfigurata nella finzione narrativa, si fa... Continua »
La Locanda del Carrettiere a Lucoli (AQ)

La Locanda del Carrettiere a Lucoli (AQ)

Niente della progettata visita a La locanda del carrettiere di Lucoli è andato come preventivato. Ci aspettavamo un luogo rustico e ci siamo trovati in una struttura ben restaurata, country quanto basta, con un bel prato e arredamenti in legno. Ci aspettavamo anche di utilizzare il buono Groupon, acquistato e... Continua »
Il museo del peperoncino a Maierà (CS)

Il museo del peperoncino a Maierà (CS)

Il Museo del Peperoncino a Maierà è una di quelle piccole realtà che fanno grande l’Italia. Nasce da una suggestione: la vita piccante fa bene al palato, all’amore e all’umore. Il peperoncino qui è totemico. Si trova dappertutto! Qualunque oggetto è ammesso nel museo se ispirato ai “diavolilli”. Un museo... Continua »
L’Hotel Sol Palace di Sangineto Lido (CS)

L’Hotel Sol Palace di Sangineto Lido (CS)

L’Hotel Sol Palace di Sangineto Lido è una Ferrari affidata a un diciottenne. Gli ambienti dell’Hotel Sol Palace La struttura è magnifica: reception ampia e accogliente, ampi saloni con televisione, scale illuminate con ringhiere in ferro battuto, terrazze con vista che spazia sul mare. Anche le camere mantengono le promesse.... Continua »
Quadri (CH), la capitale del tartufo abruzzese

Quadri (CH), la capitale del tartufo abruzzese

A Quadri qualcosa non quadra. Lo cerchi sui motori di ricerca ed è mimetizzato fra notizie di pinacoteche e aste artistiche. Riesci fortunosamente a reperire qualche obiettivo. Sai dunque che potrai ammirare una cascata, uno scavo archeologico, un castello, un fiume. Ti incuriosisce, ad esempio, il parco fluviale sul Sangro?... Continua »
Incontro con Osvaldo Bevilacqua

Incontro con Osvaldo Bevilacqua

Osvaldo Bevilacqua è l’uomo del record. Mai nessuno, prima di lui, ha condotto per così tanto tempo (40 anni) lo stesso programma (Sereno Variabile) con la stessa emittente. Lo manterrà a lungo: nessuno degli anchormen oggi in servizio sta dimostrando neppure in minima parte questa doppia fedeltà del pubblico e... Continua »
Il ristorante Filandro a Quadri (CH)

Il ristorante Filandro a Quadri (CH)

Al ristorante Filandro di Quadri mi sono sentita come Iro, il mendicante dell’Odissea. Il cameriere, proco solo verso gli altri tavoli, ogni tanto ci allungava un piatto non scelto da noi, senza presentarlo nè accompagnarlo non dico con una parola, ma neanche con un sorriso. Il coupon di Groupon ci... Continua »
Jane Eyre di Charlotte Bronte (45/1001)

Jane Eyre di Charlotte Bronte (45/1001)

Lo stereotipo Jane Eyre-governante non mi ha mai soddisfatto, non più di quanto lo avrebbe fatto qualunque altra etichetta possibile. Jane Eyre, infatti, è orfana, collegiale, istitutrice, donna innamorata, mendica, ereditiera. La sua essenza trascende le fasi della vita che lei si trova di volta in volta ad affrontare. La... Continua »
Ajaccio (Corsica)

Ajaccio (Corsica)

Ajaccio fra sogno e realtà Ajaccio si oppone al mare con una foresta di grattacieli. Della Corsica selvaggia e poco urbanizzata ha ben poco, ma l’occhio vede quel che la mente vuole. Per questo, dopo il primo impatto, non ho notato più i segni della modernità: le belle abitazioni e... Continua »
Cannes (Francia)

Cannes (Francia)

Passeggiando per Cannes, pensavo al famoso incipit del pezzo che Giorgio Bocca scrisse su Vigevano: “Fare soldi per fare soldi per fare soldi. Se esistono altre prospettive, chiedo scusa, ma non le ho viste“. Si va a Cannes per vedere e per essere visti, per ostentare abiti e per acquistare... Continua »
Il ristorante da Leda e Santino a Villa Sant’Angelo (AQ)

Il ristorante da Leda e Santino a Villa Sant’Angelo (AQ)

Da Leda e Santino, ristorante celeberrimo di Villa Sant’Angelo, vige il monito gattopardesco di cambiar tutto per non cambiare niente. Non c’è più la storica locanda nella piazza del paese, venuta giù, come tante altre case, durante il terremoto. E non c’è più neanche Santino, che pochi anni fa è... Continua »
Belvedere Marittimo (CS)

Belvedere Marittimo (CS)

Belvedere tien fede al suo nome. Il suo gemellaggio con gli altri Belvedere d’Italia dimostra come il nome sia una missione in questi luoghi. Eppure, qui è anche un Bel Essere Visti. Non è, cioè, il panorama, pur stupendo, l’unica attrattiva di un borgo che si sviluppa fra cielo e... Continua »
La Locanda da Federico a Lagonegro (PZ)

La Locanda da Federico a Lagonegro (PZ)

La Locanda da Federico a Lagonegro val bene una deviazione nel lungo tragitto verso il sud. Il proprietario è un benefattore più che un ristoratore, inarrivabile per prezzo e qualità. Primi piatti a 3 euro…e che piatti! Il merito è probabilmente della fantastica masseria da cui si rifornisce di formaggi... Continua »
Il Lavandeto di Assisi

Il Lavandeto di Assisi

Il lavandeto di Assisi è la risposta italiana alle odorose distese viola della Provenza. Non è necessario valicare le Alpi per lasciarsi stordire dal profumo intenso e dai colori accesi della lavanda; basta recarsi a Castelnuovo di Assisi e visitare gli ampi spazi fra terra e lago dedicati a questa... Continua »
Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen (44/1001)

Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen (44/1001)

Orgoglio e pregiudizio è uno di quei pochi classici che ha qualcosa da dire ad ogni tipo di lettore, a prescindere dall’età, dal sesso e dal bagaglio culturale. Lo stile brioso, i dialoghi accesi, la caratterizzazione profondissima dei personaggi contribuiscono a formare dei veri tipi umani: l’altezzoso Darcy, il manipolabile... Continua »
Il ristorante Mari e monti a Termoli

Il ristorante Mari e monti a Termoli

Il ristorante Mari e monti di Termoli mi è sembrato il classico trappolone per turisti. Come ci siamo lasciati attrarre, noi che ci vantiamo di aver maturato una certa esperienza a riguardo? A parziale giustificazione, bisogna dire che la ristorazione al centro di Termoli è tentacolare. Ci sono ristoranti ovunque,... Continua »
Il richiamo della foresta di Jack London (43/1001)

Il richiamo della foresta di Jack London (43/1001)

Il richiamo della foresta è la risposta di Jack London ai mutati scenari urbani dopo la seconda industrializzazione. Non fu né il primo né l’ultimo in una selva di volumi che rivendicavano alla natura un ruolo di spicco, condannando le ipocrisie e le forzature della società. Eppure Il richiamo della... Continua »
Il Roseto di Roma

Il Roseto di Roma

Il Roseto di Roma non va visitato per le rose. Sarebbe una delusione: pochi ciuffetti di fiori spelacchiati, impolverati, inodore danno un’idea piuttosto vaga di quel che potrebbe essere il luogo se avesse una migliore manutenzione. Gli archi, che dovrebbero essere coperti da rose rampicanti, mostrano la loro anima di... Continua »