La trattoria dal Pagano a Palombaro (CH)

La trattoria dal Pagano a Palombaro (CH)

Controllate che il portafogli sia pieno di bigliettoni e che il serbatoio trabocchi di benzina: almeno una volta nella vita dovete venire a Palombaro ad assaggiare le Vrache di mulo della trattoria dal Pagano, azienda... Continua »
Montelapiano, il terrazzo d’Abruzzo (CH)

Montelapiano, il terrazzo d’Abruzzo (CH)

Montelapiano non è monte e non è piano. Su uno sperone di roccia che da valle sembrerebbe irraggiungibile si radica il borgo più piccolo d’Abruzzo: solo 77 residenti. Sono stata tentata di diventarne la settantottesima.... Continua »
Le correzioni di Jonathan Franzen (32/1001)

Le correzioni di Jonathan Franzen (32/1001)

Con una certa vergogna ripenso che, dopo poche pagine di lettura, ho definito frettolosamente “una pizza” Le correzioni di Jonathan Franzen. Le descrizioni precise fino al dettaglio, esasperate anche dalla voce impostata di Vinicio Marchioni,... Continua »
La Madonna che vele a Introdacqua

La Madonna che vele a Introdacqua

A schiere i sulmonesi, vestiti a festa, inondano le strade del capoluogo peligno per assistere alla secolare tradizione nota come La Madonna che scappa in piazza. Per una volta, non siamo onde in quel mare.... Continua »
Il ristorante Acquarium di L’Aquila

Il ristorante Acquarium di L’Aquila

Bisognava osare. Se già la pausa pranzo tra un impegno lavorativo e l’altro è triste, umiliarla con un panino al volo sarebbe stato tristissimo. Avevo una gran voglia di pesce: da sola, perciò, sono andata... Continua »
L’ultima famiglia felice di Simone Giorgi (13/17)

L’ultima famiglia felice di Simone Giorgi (13/17)

L’ultima famiglia felice di Simone Giorgi è un romanzo millimetrico, che procede per scarti minimi fino alla conclusione. Nulla sembrerebbe cambiare nella vita del protagonista, Matteo Stella, personaggio realmente tragico perché schiavo di un’indole arrendevole... Continua »
Secondo incontro con Roberto Vecchioni

Secondo incontro con Roberto Vecchioni

Siamo spacciati. Se anche Roberto Vecchioni, dopo aver calcato i palcoscenici di mezza Europa, dopo aver pubblicato libri di successo, dopo aver vissuto, insomma, una vita piena e degna, non riesce a scrostarsi di dosso... Continua »
Monticchiello (SI) e il suo teatro povero

Monticchiello (SI) e il suo teatro povero

A Monticchiello, magnifico borgo fortificato della Val d’Orcia, il teatro non avviene, è. Gli abitanti di questo paesotto, ingiustamente disertato dalle guide turistiche e spesso anche dalle mappe geografiche, ogni anno mettono in scena se... Continua »
Corpi estranei di Christian Rovatti (12/17)

Corpi estranei di Christian Rovatti (12/17)

Corpi estranei di Christian Rovatti (Giraldi editore) mi ha fatto pensare a Nick Hornby. La ricetta è molto simile: ottime citazioni musicali, sincerità sfacciata, flussi di coscienza briosi e politicamente scorretti, slang e bello stile alternati.... Continua »
Il ristorante Sor Andrea di Prezza (AQ)

Il ristorante Sor Andrea di Prezza (AQ)

Il ristorante Sor Andrea di Prezza eredita un passato ingombrante: in quella stesse sale, Nando diede vita all’omonima pizzeria, che richiamava clienti dall’intera Valle Peligna. Si tratta ora di non disperdere gli habitues e di... Continua »
Il pub&winebar Pocoloco a Paganica (AQ)

Il pub&winebar Pocoloco a Paganica (AQ)

Pochi luoghi hanno l’anima di Pocoloco. Questo discopub, che sorge in un locale anonimo di un’anonima periferia, custodisce al suo interno stile e memorie. Le parete sono invase tutte da poster di musicisti e cantanti che,... Continua »
Le enoteche di Montalcino (SI)

Le enoteche di Montalcino (SI)

Non c’è gita a Montalcino senza un buon bicchier di vino. Non si sfugge. Non c’è angolo del territorio che non ricordi al turista che questa è terra da vino, e da vino buono. Fuori... Continua »
La più amata di Teresa Ciabatti (11/17)

La più amata di Teresa Ciabatti (11/17)

C’era una gran folla ad ascoltare Teresa Ciabatti, sabato a Roma. Il suo romanzo, La più amata, non è piaciuto a tutti, ma non ha lasciato indifferente nessuno. La narrativa di qualità è caratterizzata, secondo... Continua »
Il ristorante L’Aquila Reale a L’Aquila

Il ristorante L’Aquila Reale a L’Aquila

In origine L’Aquila Reale era un orto baciato dal sole. Nessun ostacolo visivo lo frapponeva al Gran Sasso. Era un luogo ameno, frequentatissimo dagli amici, che gradivano sempre una merenda genuina con vista spettacolare. Poi... Continua »