Il ristorante Scacco Matto a San Benedetto de’ Marsi

Il ristorante Scacco Matto a San Benedetto de’ Marsi

Per quale bislacca idea ci siamo avventurati nella Marsica per mangiar pesce? Percorrendo le stesse distanze saremmo arrivati al mare. A noi, però, piace sperimentare. E così abbiamo scoperto Scacco Matto, un localino tutto nei toni del bianco e del nero al centro di San Benedetto dei Marsi, famoso, a... Continua »
Le Quattro Ville, ristorante tipico a Castelvecchio Calvisio (AQ)

Le Quattro Ville, ristorante tipico a Castelvecchio Calvisio (AQ)

Le quattro ville di Castelvecchio Calvisio si preannuncia all’olfatto prima ancora che alla vista. Irretiti dall’intenso odore di brace, Marco ed io avevamo quasi pensato di disertare la prenotazione per inseguire l’invitante scia. Con soddisfazione abbiamo scoperto che non sarebbe stato necessario. Il profumo olimpico si sprigionava infatti dalla nostra... Continua »
La trattoria La perla del Gran Sasso di San Gabriele (TE)

La trattoria La perla del Gran Sasso di San Gabriele (TE)

“La perla del Gran Sasso” non era la nostra meta, quella sera. Poi, però, il nostro amico Eliseo ha preso a commemorare con toni di rimpianto il pranzo indimenticabile che gustò in una certa trattoria sul viale delle meraviglie di San Gabriele, comune di Isola del Gran Sasso. Il suo... Continua »
L’eremo e il lago di San Domenico a Villalago (AQ)

L’eremo e il lago di San Domenico a Villalago (AQ)

Lago di San Domenico a Villalago o Lago di Scanno? Dopo “Vuoi più bene alla mamma o al papà?” è l’aut aut più frequente nella Valle Peligna. Non ho dubbi a riguardo. Se cerco animazione, per quanta possa essercene in una regione come l’Abruzzo fortunatamente disertata dal becero turismo di... Continua »
La Transiberiana d’Italia

La Transiberiana d’Italia

La Transiberiana d’Italia non è solo una linea ferroviaria d’antan, che attraversa valli e gole salendo, salendo, salendo fino ai 1200 metri di Pescocostanzo e anche oltre. Non è solo un tragitto, per quanto magnifico. E’ soprattutto un esempio rarissimo di imprenditoria virtuosa, ben calata sul territorio, ma importata da... Continua »
Incontro con il Libraio di Notte, Paolo Fiorucci

Incontro con il Libraio di Notte, Paolo Fiorucci

Il Libraio di Notte è, già nel nome, un personaggio insolito. Lo penseresti umbratile e schivo e lo scopri estroverso e cordiale. Non è lui il solo protagonista di una serata letteraria che passerà agli annali. A San Benedetto in Perillis, in una delle grotte che crivellano il sottosuolo, ricovero... Continua »
La Valle e l’Eremo di Santo Spirito a Roccamorice (PE)

La Valle e l’Eremo di Santo Spirito a Roccamorice (PE)

L’Eremo di Santo Spirito sorprende sempre. Potete compulsare guide turistiche e travelblog per ore: nulla vi preparerà alla rarefatta atmosfera incantata che vi avvolgerà all’arrivo. Il motivo è semplice: il viaggio è di per sé un’emozione, così forte e intensa da azzerare nella mente il pensiero della meta. Quando si... Continua »
Città Sant’Angelo (PE)

Città Sant’Angelo (PE)

Città Sant’Angelo sesta per qualità della vita in una classifica mondiale stilata da Forbes? Nessuna altra città italiana in graduatoria? Lisbona capolista? Nessuno si è stupito più di noi abruzzesi, che a Città Sant’Angelo andavamo almeno una volta a stagione, ma senza allontanarci dal casello autostradale. Il polo attrattivo pressoché... Continua »
Quadri (CH), la capitale del tartufo abruzzese

Quadri (CH), la capitale del tartufo abruzzese

A Quadri qualcosa non quadra. Lo cerchi sui motori di ricerca ed è mimetizzato fra notizie di pinacoteche e aste artistiche. Riesci fortunosamente a reperire qualche obiettivo. Sai dunque che potrai ammirare una cascata, uno scavo archeologico, un castello, un fiume. Ti incuriosisce, ad esempio, il parco fluviale sul Sangro?... Continua »
Il museo del carro antico a Paganica (AQ)

Il museo del carro antico a Paganica (AQ)

Sul museo del carro antico di Paganica potrei sciorinare numeri da record: i 40 carri esposti ne fanno infatti il più grande d’ Italia. Potrei anche deprecare l’indifferenza delle istituzioni, che non valorizzano un patrimonio così prezioso per la nostra storia. Al di là, però, di vanterie e recriminazioni, il... Continua »
Pettorano sul Gizio (AQ) e il suo castello

Pettorano sul Gizio (AQ) e il suo castello

Pettorano sul Gizio era l’ultima frontiera. Poi la via napoleonica, impennandosi, si torceva in mille curve e i viaggiatori che da Firenze erano diretti a Napoli, in procinto di affrontare le intemperie dell’Altopiano delle Cinque Miglia, facevano testamento. Così Pettorano pullulava di notai, di locandieri, di fabbri, in una parola,... Continua »
La Polpetteria a L’Aquila

La Polpetteria a L’Aquila

La Polpetteria di via XX settembre a L’Aquila è più di uno sfizio, è una coccola. Ci si ritrova nella sala da pranzo della nonna, col salottino di foggia antica da ammirare senza usare, attorno a un tavolo con sedie artatamente spaiate, destinato a riempirsi di ogni ben di Dio.... Continua »
Il Convento dei Cappuccini a Catignano (PE)

Il Convento dei Cappuccini a Catignano (PE)

Nel muro perimetrale del Convento dei Cappuccini a Catignano è scavata una nicchia per la Madonna. In alto, pare che i cipressi si aprano a creare un arco in onore della Mamma di Gesù. Sembrerebbe una disposizione casuale, ma non lo è. Per tutto il perimetro, infatti, filtra luce fra... Continua »
Il Bosco di Sant’Antonio, perla della Majella (AQ)

Il Bosco di Sant’Antonio, perla della Majella (AQ)

Vivere a poche decine di chilometri dal Bosco di Sant’Antonio di Pescocostanzo ha vantaggi e inconvenienti. I primi sono facili da individuare: per raggiungere uno dei luoghi più suggestivi d’Italia non devi pianificare il viaggio né fare il pieno alla macchina. I secondi, però, sono assai umilianti: non appena il... Continua »
Un angolo d’Albania in Abruzzo: Villa Badessa (PE)

Un angolo d’Albania in Abruzzo: Villa Badessa (PE)

Villa Badessa ha cambiato la mia idea di isola linguistica. L’avevo interpretata troppo alla lettera: immaginavo un luogo irraggiungibile, diversissimo per architettura e stile di vita dalla comunità ospitante. Invece Villa Badessa, comunità arberesch dai costumi tipici e dai gioielli ammalianti, è nell’entroterra di Rosciano, alle porte di Pescara, a una... Continua »
La trattoria La Casereccia a San Vito Chietino

La trattoria La Casereccia a San Vito Chietino

Sì, lo sapevo. No, non lo avrei mai creduto. Possono raccontarti in mille che San Vito Chietino è la patria dello street food: finché non vedi non credi. Finché non vedi, pensi che una domenica di settembre inoltrato sia facile accomodarti in uno dei chioschetti di pesce della marina. Invece... Continua »
Il Parco Naturale della Sponga a Canistro (AQ)

Il Parco Naturale della Sponga a Canistro (AQ)

Non è vero che tutte le acque si assomigliano. Ce n’è una che, per purezza di composizione e freschezza di sapore, non teme confronti: nasce sulle montagne di Canistro nel Parco Naturale della Sponga. Non la conoscete? Eppure ha conquistato le scansie di ogni supermercato con il nome del brand:... Continua »
L’agriturismo 4A a Caporciano (AQ)

L’agriturismo 4A a Caporciano (AQ)

Sperimentare la cucina di Marina Battistella all’Agriturismo 4A di Caporciano dovrebbe essere una voce di rilievo nel decalogo della gastronomia aquilana. Si curiosa fra gli oggetti insoliti collezionati dai proprietari, fra cui una quantità di teiere meritevole di costituire un museo tutto per sè. Si mangia bene. Si paga poco.... Continua »
Pane e polvere di Gianluca Salustri (25/2017)

Pane e polvere di Gianluca Salustri (25/2017)

Pane e polvere sarebbe potuto essere un romanzo potente. Gianluca Salustri ha il dono di una prosa calibrata e sa dare ritmo all’azione, trasmettendo emozioni varie e durature, come ben sanno i numerosi lettori del suo blog Qualche riga d’Abruzzo. E che trama avrebbe saputo tessere partendo dalle storie vere... Continua »