La trattoria Peppe Scappa a Piediluco (TR)

20160330_153320La trattoria Peppe Scappa si trova sulle colline sovrastanti il lago di Piediluco, in amenissima posizione.
Il lago in lontananza e i boschi verdeggianti sulle alture sono dono di natura, certo, ma il giardino privato, curatissimo, va a tutta lode dei proprietari.
Che voglia di rotolarsi su quell’erba tagliata di fresco, proprio come il simpatico nipotino di due avventori! Mai far promesse ai bambini, soprattutto quando la magia è di casa: al bimbo era stato promesso un giorno di riposo da scuola se avesse trovato un quadrifoglio…e lì ne ha trovati addirittura due!20160330_144851

20160330_140141Io non ne avevo mai visti, se non sui libri.
Avevamo proprio voglia di lasciarci guidare alla ricerca di nuovi sapori e abbiamo optato per il menu degustazione.
L’antipasto è stato una girandola di sapori compressi in un solo piatto (almeno per me che non ho neppure assaggiato la coratella e anzi ho dato a Marco anche il mio crostino alle frattaglie in cambio di qualche splendido frittino). 20160330_141314
Per primo, ho optato per le ciriole alla ternana: si tratta di una pasta lunga, ammassata con acqua e farina e condita con del buon pomodoro, prezzemolo ed aglio.

Le ciriole alla ternana della Trattoria Peppe Scappa
Le ciriole alla ternana della Trattoria Peppe Scappa

Non ho però saputo resistere alla poesia dei cappelli del prete (pasta ripiena con formaggi locali) in salsa rosa scelti da mio marito e abbiamo immediatamente invertito i piatti con reciproca soddisfazione.20160330_143526
A quel punto, del secondo si sarebbe anche potuto fare a meno ed in effetti non abbiamo fatto troppo onore ai bocconi di arrosto misto serviti con patate.20160330_145241
E, se inizialmente mi aveva deluso l’opzione fissa della zuppa inglese per dessert, quando ho assaggiato questo dolcetto l’ho trovato così fresco e prelibato da dimenticare in un attimo i tortini di cioccolato che avevo visto transitare davanti a me in direzione di altri tavoli.
Per questo, consiglio di non scappare davanti all’insegna della trattoria Peppe Scappa: lì, sul punto più alto della strada che da Piediluco porta ad Arrone, si mangia bene e il mondo appare un po’ più bello.

Se hai gradito quel che hai letto, regalami un sorriso cliccando “mi piace” sulla mia pagina Facebook

Se cerchi ispirazione, ti invito a visitare anche la pagina Ristoranti e pizzerie

20160330_152047

Precedente Mia madre e altre catastrofi di Francesco Abate (16/16) Successivo Incontro con Leonardo Lucarelli